Cos’è più cedevole dell’acqua?

Il Tai Chi Chuan, che gli Occidentali chiamano Tai Chi, è costituito da una serie di posizioni da eseguirsi lentamente, secondo sequenze particolari. Una volta appreso, è utile come esercizio di igiene fisica e mentale, ma anche come strumento di difesa personale.
L’origine del Tai Chi Chuan è attribuita a un monaco taoista cinese chiamato Zhang San Feng.
Secondo la leggenda, Zhang San Feng era intento a meditare nella sua stanza verso mezzogiorno quando sentì un gran frastuono venire dall’esterno. Affacciatosi alla finestra, vide un serpente che, col capo sollevato, sibilava contro una gru appollaiata su un albero. La gru volò giù dal pino su cui era appollaiata e attaccò il serpente col suo becco tagliente come una spada. Ma il serpente spostò la testa di lato e attaccò con la coda la gru al collo; la gru sollevò allora l’ala destra per proteggersi il collo e allora il serpente si slanciò contro le zampe; ma la gru, sollevando la zampa sinistra e abbassando l’ala destra, riuscì a proteggersi dall’attacco. Ma a furia di attacchi e colpi, l’uccello non era piú in grado di portare efficacemente un attacco; il serpente, infatti, con rapidi e agili movimenti, si teneva sempre fuori portata. Dopo un po’, stanca di combattere, la gru volò via sull’albero mentre il serpente strisciava via nel cavo dell’albero, entrambi pronti alla battaglia del giorno dopo.
Da questo fatto Zhang San Feng comprese il valore del non opporre forza alla forza. Nel combattimento tra il serpente e la gru egli poté osservare nella realtà il principio dell’I Ching: l’alternarsi cioè di forza e cedevolezza e il passare dei due principi l’uno nell’altro. Si ricordò allora dell’insegnamento: cos’è più cedevole dell’acqua che col tempo demolisce anche la roccia?
Il grande maestro studiò allora la gru e il serpente, gli animali selvatici, le nuvole, l’acqua e gli alberi che si piegano sotto il vento e codificò dei movimenti naturali in un sistema di esercizi.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: